Questo sito web utilizza cookies per la piattaforma Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche aggregate sull’utilizzo del Sito da parte degli utenti (numero di visitatori, pagine visitate, tempo di permanenza sul sito ecc...). Proseguendo nella navigazione si acconsente all'informativa.
 
x
News & Eventi - Federazione Coldiretti Varese

Federazione Coldiretti Varese

Informazioni generali sul territorio della Provincia

La Struttura Coldiretti:

Sistema Servizi Coldiretti:

Link consigliati da Coldiretti:

Le Federazioni Provinciali Coldiretti:

Ricerca nel sito Coldiretti:

Area Riservata:

Utente

Password

Comunicati Stampa:

miele
CLIMA, GLI APICOLTORI DI VARESE DICONO ADDIO AL 70% DEL MIELE - Alveari bollenti e fiori secchi, gli apicoltori del Varesotto dicono addio al 70% del miele di quest’anno. È quanto emerge da un monitoraggio della Coldiretti provinciale sui più di 21mila alveari presenti sul nostro territorio. Tutta colpa del gelo prima e del caldo africano poi, racconta Raffaello Betti, direttore di Coldiretti Varese. (10/08/2017)
Continua >>
grandine
"BIGLIE DI GHIACCIO" SEGNANO ORTAGGI, PICCOLI FRUTTI E VERDURE DEL VARESOTTO - Campi imbiancati, foglie crivellate, rami spezzati, verdure, ortaggi e frutti segnati, sono il risultato delle “biglie di ghiaccio” che si sono abbattute tra la tarda serata e la notte di ieri sui campi del Varesotto. I tecnici di Coldiretti Varese raccontano di come le piogge torrenziali, il forte vento e la grandine che hanno colpito a macchia di leopardo la provincia, abbiano causato danni, principalmente, alle produzioni di piccoli frutti, verdure e ortaggi del territorio. (09/08/2017)
Continua >>
piccione
CONSUMI FRA CHEF STELLATI E MACHIAVELLI - PRENDONO IL VOLO I PICCIONI MADE IN VARESE - Da quando gli chef stellati hanno mostrato in tv come si prepara, la carne di piccione ha preso il volo. Solo a Varese se ne producono più di 10mila chili, per un prodotto apprezzato anche da Niccolò Machiavelli che nei suoi scritti lo descriveva come “afrodisiaco”. (08/08/2017)
Continua >>
latte
EVAPORATO IL 15% DI LATTE DALLE TAZZE DEI VARESINI - Evaporato il 15% del latte dalle tazze dei varesini. Tutta colpa del caldo, spiega la Coldiretti Varese nel lanciare l’allarme dovuto alla recente ondata di calore, che ha ridotto la produzione di latte nelle stalle della provincia. La stima dell’associazione degli agricoltori, arriva mentre le temperature di questi giorni stanno raggiungendo picchi di caldo record per colpa di “Lucifero”, la corrente di aria torrida in arrivo dal Sahara. (03/08/2017)
Continua >>
agriturismo
STATUNITENSI ALLA CONQUISTA DI VARESE - TURISMO STRANIERO CRESCIUTO DEL 41,7% - Il turismo a Varese è “yankee”. A rivelarlo è la Coldiretti Varese che, in occasione delle vacanze di ferragosto, stima come negli ultimi sei anni sotto il Sacro Monte sia aumentato del 31,1% il numero dei turisti. A visitare la nostra provincia — spiega l’associazione degli agricoltori — sono soprattutto stranieri, 770mila contro i 530mila italiani. In particolare cittadini statunitensi, con l’11% sul totale degli arrivi dall'estero, seguiti dai turisti made in Cina che rappresentano l’8,5%, poi quelli che arrivano da Svizzera e Liechtenstein che sommati sono il 5,5% e infine quelli provenienti dal Giappone, con il 2,6%. (02/08/2017)
Continua >>
mercato
NASCE IL NUOVO AGRIMERCATO DI INDUNO OLONA«LA CULTURA ALIMENTARE FA BENE ALLA PROVINCIA» - Cresce la rete dei mercati di Campagna Amica in provincia di Varese. Si è inaugurato infatti oggi, sabato 29 luglio, quello di Induno Olona. In un piazzale di San Cassano colorato di giallo, ha preso il via la fase sperimentale del nuovo agrimercato di Coldiretti. «Questo mercato — spiega il presidente di Coldiretti Varese, Fernando Fiori — nasce con l’intento di valorizzare la valle che lo ospita, contribuendo a rendere questa piazza un punto di ritrovo. Coldiretti, infatti, crede fortemente nella valorizzazione dei paesi della provincia che, tramite gli agrimercati, possono diventare veri e proprio centri aggregativi». (29/07/2017)
Continua >>
florovivaismo
UNA CITTÀ GIARDINO SENZA PIÙ VIVAI, IN DUE ANNI PERSO IL 6% DELLE SUPERFICI - Nella Città Giardino i vivai sono sempre più rari. A rivelarlo è Coldiretti Varese, in occasione dell’Assemblea Generale Annuale organizzata dall’Associazione Florovivaisti Varesini per il 3 agosto a Brinzio. Da quanto emerge da una stima della Coldiretti, infatti, la superficie dei vivai varesini si è andata assottigliando del 6% in due anni. Se nel 2014 le superfici dei vivai ai piedi del Sacro Monte erano quantificate in 184 ettari, nel 2016 si sono ridotte a 173. (27/07/2017)
Continua >>
siccità
CALDO E SICCITÀ COLPISCONO IL VARESOTTO -20% PRODUZIONE DI MAIS E -30% DI FIENO - L’enorme caldo e la siccità che hanno colpito l’intera Penisola stanno provocando danni anche nel Varesotto. A lanciare l’allarme è la Coldiretti provinciale che, dopo un monitoraggio del territorio, svela come l’assenza di pioggia stia mettendo in crisi la produzione di mais. (20/07/2017)
Continua >>
gelato
DALL'AGRI-GELATO VENERA NERA, A ZUCCA E AMARETTO A VARESE È INIZIATA LA CORSA AL GUSTO PIÙ PARTICOLARE - Dal gusto lavanda, a quello alle castagne. Dal grappa d’Angera e pera, a quello alla birra, la tendenza del gusto targata 2017 è quella della corsa al gelato più strano. Ad affermarlo è la Coldiretti Varese, che stima come nelle agri-gelaterie dei nostri laghi la ricerca del sapore particolare da parte dei consumatori di questo alimento sia sempre più la normalità. (14/07/2017)
Continua >>
formaggella del luinese
LA FORMAGGELLA DEL LUINESE SI SCHIERA CONTRO IL CETA «PREOCCUPATI PER LE CONSEGUENZE SUL MADE IN ITALY» - Anche l'unico formaggio di latte caprino Dop d'Italia si schiera contro il CETA. A parlare è il "Consorzio per la tutela della formaggella del Luinese Dop": «L’accordo tra Canada ed Europa rischia di essere un boomerang che, invece di incentivare le aziende italiane a investire sul mercato estero, avrà l'effetto di affossare in un sol colpo decenni di lotte sulla promozione del Made in Italy». (13/07/2017)
Continua >>
voucher
NUOVI VOUCHER: RISCHIO IN AGRICOLTURA «OCCORRE VELOCIZZARE PROCEDURE INFORMATICHE» - Vendemmia, raccolta di frutta e verdura, lavoro in agriturismo, sono alcuni dei settori toccati dai ritardi burocratici dell’INPS che stanno ostacolando le aziende del Varesotto, e non solo, nell’utilizzo della nuova strumentazione che ha sostituito i voucher. A spiegarlo è la Coldiretti provinciale nel commentare i ritardi nello sviluppo della procedura informatica dell’INPS, che non consente alle imprese agricole di utilizzare la comunicazione preventiva per un arco temporale di tre giorni, prerogativa che la legge attribuisce al settore agricolo proprio in ragione delle sue specificità. (12/07/2017)
Continua >>
Asparago del Cantello
ASPARAGO DI CANTELLO A RISCHIO "NON SIAMO TUTELATI DAL CETA" - Noi produttori dell’asparago di Cantello siamo, onestamente, preoccupati dell’accordo euro-canadese CETA». A parlare è Giannino Brusa, presidente dell’ “Associazione per la produzione dell’asparago di Cantello e per il suo riconoscimento IGP”. «Scendiamo in campo al fianco della Coldiretti in questa battaglia volta a tutelare il patrimonio produttivo di eccellenze del nostro Paese — continua Brusa —. È impensabile che lo Stato italiano svenda, con un accordo come questo, tutte le conquiste ottenute finora dagli agricoltori nella tutela del Made in Italy». (07/07/2017)
Continua >>
cavallo sportivo da sella italiano
A VARESE NASCONO I PONY CAMPIONI D'ITALIA - “Flying Sky High”, si chiama così il pony varesino campione d’Italia nel salto a ostacoli. Il cavallo vincitore della competizione conclusasi domenica 2 luglio a Cervia (al Nuovo Centro Ippico Cervese) — racconta Coldiretti Varese — è nato ed è stato allevato a Sesto Calende, nell’azienda agricola “La Corte”. (05/07/2017)
Continua >>
manifestazione
NO CETA: DELEGAZIONE VARESINA A MONTECITORIO «COMBATTIAMO PER DIFENDERE IL FUTURO DEL PAESE» - È partita anche dalle campagne della provincia di Varese una delegazione di agricoltori che ha invaso piazza Montecitorio a Roma, questa mattina, per fermare il trattato di libero scambio con il Canada (CETA). A raccontarlo è la Coldiretti provinciale, pronta a combattere l’accordo che, se andasse in porto, per la prima volta nella storia dell’Unione Europa accorderebbe a livello internazionale il via libera alle imitazioni dei prodotti italiani più tipici. (05/07/2017)
Continua >>
Archivio >>
Federazione Provinciale Coldiretti Varese
Via Piave, 9 - 21100 Varese

Tel. +39.0332/291111 - Fax +39.0332/232669
Mail: varese@coldiretti.it
Mail PEC : impresaverde.va@pec.coldiretti.it
P.iva 01505410124 - Cod. Fisc. 80010160127